Viaggi su Misura
“I Sentieri si costruiscono viaggiando”. (Franz Kafka)

VIAGGIO SCOLASTICO

Melbourne

Arrivo a Melbourne e sistemazione presso le famiglie assegnate.

Soggiorno e trasferimento libero.

Melbourne è la capitale dello Stato del Victoria e la seconda città più grande del Paese, che fu anche capitale dell’Australia dal 1901 al 1927. Il piccolo insediamento urbano lungo il fiume Yarra crebbe notevolmente grazie alla scoperta dei giacimenti d’oro nel 1865 e ben presto vennero realizzati grandi viali lungo gli assi urbani principali che tuttora conferiscono alla città il senso di ampi spazi aperti.Il piccolo insediamento urbano lungo il fiume Yarra crebbe notevolmente grazie alla scoperta dei giacimenti d’oro nel 1865 e ben presto vennero realizzati grandi viali lungo gli assi urbani principali che tuttora conferiscono alla città il senso di ampi spazi aperti. È considerata una città di grande fascino, grazie alla contrapposizione di elementi architettonici vecchi e nuovi. Si trovano infatti moderni grattacieli accanto a bellissime dimore vittoriane, come si può notare seguendo il percorso a piedi ‘Golden Mile Walk’. Melbourne è inoltre una città altamente multiculturale dove convivono diverse comunità etniche come dimostra anche la svariata offerta di piatti internazionali per cui la città è rinomata.

Partenza alle 09h20 dall’aeroporto di Melbourne verso Ayers Rock. Il trasferimento presso l’aeroporto è a carico delle famiglie . L’arrivo a Ayers Rock è previsto alle ore 11h50. Trasferimento privato dall’aeroporto alla struttura prenotata in regime di mezza pensione (prima colazione continentale + barbecue dinner self cook). La sistemazione prevede camerate multiple suddivise tra maschi e femmine e la camera singola per l’accompagnatore. Il bagno è condiviso. Si può optare per sistemazione in camere quadrupLe/triple pagando un supplemento di € 35 per persona. Durante il soggiorno saranno effettuate le sottocitate escursioni incluse nella quota di partecipazione:

  • Escursione all’alba al monolito e camminata alla base di Ayers Rock
  • Escursione Monti Olgas al tramonto con camminata Walpa Gorge
  • Tramonto di fronte al Monolito con cena catering  nel deserto
  • La struttura proposta : OUTBACK PIONEER HOTEL  CAT. TURISTICA 3 STELLE

AYERS ROCK

Ayers Rock, simbolo per antonomasia dell’Australia. Questo misterioso Monolito di sabbia, situato a 500 Km a Sud-Ovest di Alice Springs, è alto 350 m e largo 7.5 Km. Non è una roccia, ma la punta di un conglomerato di sassolini, fondo di ciò che fu un lago interno circa 600 milioni di anni fa. Per gli aborigeni, la Roccia è il “Luogo Sacro dei Sogni”, e tutt’intorno si trovano pitture rupestri. E’ interessante osservare come la Roccia cambia drasticamente colore a seconda della luce e del tempo: sfumature che vanno dal rosso, al viola, sino al buio totale che determina il calare della notte. Pochi sanno che fu scoperta da William Gosse nel 1873 (l’anno prima Ernest Giles la scambiò in lontananza per una collina!) e dedicata al primo ministro dell’epoca, Henry Ayers. A poca distanza dal monolito, ai confini del Parco di Uluru si trovano anche i Monti Olgas (Gli Olgas – una serie di 36 magnifiche “cupole” naturali – sono considerati il risultato di secoli di erosioni eoliche e pluviali.Il loro nome aborigeno Kata Tjuta significa il Luogo delle Molte Teste.La teoria ci dice che probabilmente un tempo gli Olgas fossero un unico enorme monolito – più vasto dell’Ayers Rock – trasformato e suddiviso poi in molte montagne tondeggianti proprio a seguito di fenomeni naturali).

SYDNEY

Trasferimento privato all’aeroporto e partenza alle ore 14.15 dall’aeroporto di Ayers Rock verso Sydney.L’arrivo a Sydney è previsto alle ore 17.45. All’arrivo trasferimento alla struttura prenotata in regime di mezza pensione (prima colazione e cena). La  sistemazione prevede camere quadruple e triple e la camera singola per il docente accompagnatore.

La struttura proposta: HOTEL  ABEY    CAT. TURISTICA 3 STELLE  – SYDNEY

SYDNEY

Vibrante, bellissima e dinamica, Sydney si affaccia su una spettacolare baia larga 20 chilometri, orlata di spiagge ed insenature, in un semicerchio irregolare che racchiude tutti i sobborghi della metropoli. Una bellezza naturale completata dal continuo alternarsi di edifici avveniristici e palazzi ottocenteschi. Nella zona nord si trovano i quartieri residenziali, immersi nel verde e la mitica spiaggia di Manly Beach, frequentata dagli appassionati di surf. A sud vi sono i quartieri degli affari e più avanti le spiagge di Bondi Beach.The Rocks, il quartiere più storico di Sydney dove numerosi edifici sono stati ristrutturati negli anni Settanta, e Harbour Bridge, che scavalca la baia con un unico arco di oltre 500 metri. E poi la splendida Opera House, simbolo della città e indiscusso gioiello architettonico che ospita un teatro e vari negozi. Da non perdere anche il quartiere di Darling Harbour e la Sydney Tower per una vista panoramica sulla città. Il periodo migliore per visitare Sydney è la loro estate che si svolge tra novembre e febbraio. Anche durante la nostra estate in ogni caso il clima non è mai generalmente troppo freddo e le temperature scendono raramente sotto i 5 gradi.

Travel with